Come si ottiene la cittadinanza canadese?

Cittadinanza per nascita

Il modo più facile è… nascere in Canada. Salvo poche eccezioni (figli di diplomatici stranieri) si applica il principio dello “ius soli”: indipendentemente dalla cittadinanza dei propri genitori, chi nasce in Canada è cittadino canadese, deve solo dimostrarlo. E’ consentita la doppia cittadinanza.

Come dimostrare la cittadinanza per nascita?

Con un certificato di nascita, di cittadinanza o un passaporto canadese valido. In ogni caso il certificato di nascita è il punto di partenza per ottenere uno degli altri due documenti, per cui è indispensabile.

Se sei nato in Canada ma non trovi il tuo certificato di nascita, puoi richiedere online il tuo long form birth certificate al Governo dell’Ontario su questo sito.

Ma prima devi raccogliere minuziosamente tutte le informazioni relative a:

  • nome, cognome, peso, altezza, data e luogo della nascita (possibilmente anche il nome dell’ospedale e del medico)

  • nome, cognome, cittadinanza, stato civile, indirizzo di allora dei genitori.

Più le informazioni sono precise e più facilmente potrai ottenere il tuo certificato, perché sarà più facile per il Service Ontario confrontarle con i dati presenti nel certificato originale, e pazienza se non conosci il nome dell’ostetrico!

A questo punto devi provare anche la tua identità, e la verità delle informazioni fornite, e qui le cose si complicano notevolmente, perché se hai almeno 9 anni di età devi fornire anche il nominativo di un guarantor.

Questo garante può essere anche un parente, ma deve essere un cittadino canadese che ti conosca da almeno 2 anni e appartenga ad una di queste categorie:

  • Sindaco
  • Giudice, giudice di pace, ufficiale di polizia municipale, agente di polizia o funzionario
  • Membro dell’Assemblea legislativa dell’Ontario
  • Ministro della religione autorizzata dalla normativa provinciale per celebrare matrimoni
  • Impiegato comunale o tesoriere membro dell’Associazione dei gestori comunali, impiegati e Tesorieri dell’Ontario
  • Notaio
  • Direttore o vice-preside di una scuola primaria o secondaria
  • Amministratore anziano o professore in una università del Quebec
  • Firmatario ufficiale di  una banca
  • Membro regolarmente iscritto di un’associazione provinciale dell’Ontario che regola una di queste professioni: chiropratico, dentista, ostetrica, infermiere, optometrista, farmacista, medico, o il chirurgo, psicologo o veterinario, avvocato, commercialista, ingegnere professionista, assistente sociale o operaio di servizio sociale o insegnante in una scuola primaria o secondaria.

Devi fornire tutti i dati del vostro garante, compresi i numeri di telefono, perché può essere chiamato a confermare la tua richiesta!

A questo punto paghi i diritti con la carta di credito e dopo 2/3 mesi al massimo avrai il sospirato certificato.

Per maggiori informazioni puoi contattare il ServiceOntario al numero verde: 1-800-461-2156 o 416-325-8305.

Se ti serve un certificato di cittadinanza, lo puoi richiedere all’Ambasciata del Canada in via Zara 30 a Roma. Qui trovi tutte le informazioni.

La mia esperienza
Mia mamma è cittadina canadese perché è nata a Toronto, ma quando è tornata in Italia era molto piccola, e i suoi genitori non hanno pensato a portare con loro il certificato di nascita. Lei si era sempre disinteressata della cosa, poi 2 anni fa ha fatto richiesta del certificato al Governo dell’Ontario. Evidentemente la domanda non era completa (mancavano i dati del garante) e non ha nemmeno ricevuto risposta. Quest’anno l’ha ripresentata con molta più cura, e dopo circa 2 mesi ha ricevuto via posta la copia autentica del certificato, che era stato compilato e firmato dal suo papà quando aveva dichiarato la nascita al Comune di Toronto (certified copy of birth registration).

Trovandosi a Toronto per una breve vacanza, in pochi giorni ha ottenuto il passaporto canadese esibendo questo documento.

 

Cittadinanza per discendenza

Attualmente, la cittadinanza per i nati fuori dal Canada con almeno un genitore cittadino canadese è limitata alla prima generazione nata all’estero (tranne alcuni casi limitati, come i figli di un soldato o dipendente pubblico all’estero per servizio).

Attenzione: se i tuoi genitori sono diventati canadesi dopo la tua nascita, non sei automaticamente cittadino canadese.

Ci sono diverse casistiche per definire la cittadinanza per discendenza (o adozione), e le leggi possono sempre cambiare. Puoi verificare qui la tua situazione, usando il “Am I a Canadian Citizen?” tool.

Se sei nato da genitori canadesi prima del 17 Apr 2009, molto probabilmente al momento della nascita eri cittadino canadese. Da quella data è invece entrato in vigore una legge (S.C. 2008 c. 14) che ha cambiato le regole per la cittadinanza canadese (in precedenza Bill C-37).

Comunque l’unico modo per essere veramente sicuro di avere diritto alla cittadinanza è presentare la richiesta del certificato di cittadinanza, seguendo queste istruzioni.

La mia esperienza

Questo è il mio caso: sono cittadino canadese per discendenza. Per essere precisi, sono cittadino canadese di terza generazione, perché mio nonno si è naturalizzato canadese nel 1958, e mia mamma è nata in Canada. In realtà, fino a poco tempo fa, non sapevo di esserlo, e ora mi sto impegnando per ottenere il mio certificato di cittadinanza.

Una volta in possesso del certified copy of birth registration della mamma, ho richiesto al Comune dove sono nato un estratto di nascita plurilingue con le generalità dei genitori.

Trovandomi in Canada durante le vacanze estive, ho fatto autenticare entrambi i documenti da un Notary, esibendo 2 documenti validi e con la mia foto per il riconoscimento, ovvero il passaporto e la carta d’identità italiani L’ufficio mi è sembrato più un’agenzia di pratiche di immigrazione che un elegante studio notarile come siamo abituati qui in Italia. Quindi ho fatto le foto in un Post Office,

e ho stampato i moduli da compilare.

Qui ho dovuto fare una piccola investigazione, perché erano richiesti non solo i dati dei miei genitori, ma anche dei nonni. Per facilitare l’iter della pratica, ho nominato un rappresentative.

In pratica una gentile cugina mi ha assistito nella compilazione, pagamento e invio della pratica, e mi rappresenta nei confronti del Citizenship and Immigration Canada (CIC) e Canada Border Services Agency (CBSA). Il rappresentative può anche essere un’agenzia che riceve un compenso, ma non è stato il mio caso.

Ovviamente avrei potuto fare la richiesta dall’Italia, in questo caso rivolgendomi all’Ambasciata canadese a Roma.

Ora sono in attesa del certificato di cittadinanza.

 

The Royal Family

Eh già, il Canada è una monarchia costituzionale sotto il regno di Elisabetta II, e la Royal Family è canadese di diritto, in cambio di qualche visita istituzionale…. God save the queen!

 

Cittadinanza per naturalizzazione

Ottenere la cittadinanza canadese non è facile. Le procedure sono molto scrupolose e molte richieste non vanno a buon fine.

Chi vuole la cittadinanza canadese deve per prima cosa avere la residenza permanente in Canada e non avere riportato condanne penali.

Deve poi essere fisicamente presente in Canada da almeno 4 anni (1,460 giorni, di cui almeno 183 per ciascuno dei 4 anni che servono a qualificarsi per la cittadinanza) prima di poter fare una richiesta. Questo per “rafforzare l’attaccamento al Canada” secondo le normative entrate in vigore nel 2015.

I richiedenti tra i 14 e i 64 anni devono avere le conoscenze di base e i requisiti linguistici per vivere a pieno la vita canadese. In pratica occorre dimostrare di conoscere a sufficienza una delle 2 lingue canadesi ufficiali: il francese oppure l’inglese, superando un esame orale durante il test di cittadinanza. Il superamento del test serve anche per dimostrare  di conoscere i diritti e doveri derivanti dall’appartenenza a questa grande nazione.

I  requisiti di naturalizzazione per i minorenni sono diversi  da quelli per gli adulti: il minore dovrebbe

  • essere un residente permanente
  • avere almeno un genitore già cittadino canadese o nell’iter di richiesta di cittadinanza canadese

La residenza e altri requisiti normalmente non si applicano ai minori di 18 anni.

 

Diritti e doveri dei cittadini canadesi

Ma cosa significa in concreto essere cittadino canadese?

Il cittadino canadese:

  • Gode dei diritti garantiti dalla Carta canadese dei diritti e delle libertà.
  • Può/deve votare alle elezioni politiche al raggiungimento dei 18 anni (purché non  sia assente dal Canada da più di 5 anni).
  • E’ eleggibile in una carica politica al raggiungimento dei 18 anni.
  • Può ottenere un passaporto canadese.
  • Può lavorare per il governo federale (la cittadinanza è di solito necessari / preferita).
  • Ha il permesso di vivere fuori dal Canada a tempo indeterminato, pur mantenendo il diritto al ritorno.
  • E’ in grado di trasmettere la cittadinanza canadese ai figli nati fuori del Canada (solo la prima generazione).
  • Deve obbedire alle leggi del Canada.
  • Deve aiutare gli altri nella comunità.
  • E’ responsabile della cura e tutela del patrimonio canadese e l’ambiente.
  • Deve rispettare i diritti e libertà altrui.
  • Deve attivarsi per eliminare la discriminazione e l’ingiustizia.

23 pensieri riguardo “Come si ottiene la cittadinanza canadese?

  • 17 Maggio 2017 in 0:25
    Permalink

    Salve,vorrei sapere se è obbligatorio il vaccino per acquisire la cittadinanza

    Risposta
    • 17 Maggio 2017 in 19:19
      Permalink

      Ciao, non credo proprio che sia obbligatorio il vaccino per la cittadinanza!

      Risposta
  • 23 Agosto 2017 in 14:58
    Permalink

    buongiorno.
    sto preparando la documentazione per richiedere la cittadinanza in quanto mio padre l’ha ottenuta dopo aver vissuto a toronto 6 anni..siccome sono adottato devo fare qualche documentazione in piu ma volevo capire in quanto sul sito dell’ambasciata non si capisce se anche la copia autentica del passaporto e carta d’identita vanno tradotte o solo autenticate.
    purtroppo non riesco a capire questa cosa..
    grazie e saluti

    Risposta
    • 23 Agosto 2017 in 19:52
      Permalink

      Ciao Massimo, io mi sono rivolto ad un notaio di Toronto che nel giro di un’ora mi ha fatto tutto. Ho visto che nel sito del Governo del Canada si richiede la traduzione autenticata dei documenti che non sono in inglese o francese. Il mio passaporto (ritirato 4 anni fa) è plurilingue mentre la carta di identità no. Ti consiglio quindi di verificare i tuoi documenti e di fare la traduzione di quelli che non riportano le scritte in inglese. Spero di averti chiarito le idee, a presto.

      Risposta
      • 24 Agosto 2017 in 8:07
        Permalink

        Ciao Michael, anche io leggevo questo però il dubbio mi è venuto perché leggendo la parte della guida online sui documenti effettivamente dice solo:copia autentica chiara d leggibile..ti mando la parte copiata..Deux pièces d’identité

        Si la personne adoptée a moins de 18 ans, envoyez deux pièces d’identité personnelles de la personne qui fait la demande au nom de la personne adoptée (parent adoptif ou du tuteur légal).Si la personne adoptée a 18 ans ou plus, envoyez deux pièces d’identité personnelles de la personne adoptée.

        Ces deux pièces d’identité personnelles doivent indiquer le nom et la date de naissance. Une photographie de la personne doit apparaître sur au moins l’une des deux pièces d’identité personnelles.

        Exemples :

        permis de conduire délivré par une province ou un territoire;carte d’assurance-maladie délivrée par une province ou un territoire;copie de la page de renseignements biographiques de votre passeport où figurent votre photographie ainsi que vos renseignements personnels; etc.

        Format : Copies certifiées conformes — ces copies doivent être claires et lisibles…..

        Ho letto della traduzione in altrè parti riguardanti documenti sull’adozione..boh..
        Intanto grazie mille e saluti
        A presto Massimo

        Risposta
      • 24 Agosto 2017 in 8:29
        Permalink

        Ciao Michael, il mio dubbio nasce perché sulla cecklist che ho in mano dice in un punto: other documents, tradurre tutto ciò che non è in inglese o francese..però guardando la parte di carta d’identità e passaporto dice solo: chiare e leggibile, adesso ti aggiungo quello che ho copiato dal sito

        Deux pièces d’identité

        Si la personne adoptée a moins de 18 ans, envoyez deux pièces d’identité personnelles de la personne qui fait la demande au nom de la personne adoptée (parent adoptif ou du tuteur légal).Si la personne adoptée a 18 ans ou plus, envoyez deux pièces d’identité personnelles de la personne adoptée.

        Ces deux pièces d’identité personnelles doivent indiquer le nom et la date de naissance. Une photographie de la personne doit apparaître sur au moins l’une des deux pièces d’identité personnelles.

        Exemples :

        permis de conduire délivré par une province ou un territoire;carte d’assurance-maladie délivrée par une province ou un territoire;copie de la page de renseignements biographiques de votre passeport où figurent votre photographie ainsi que vos renseignements personnels; etc.

        Format : Copies certifiées conformes — ces copies doivent être claires et lisibles

        Vedi?
        Grazie e buona giornata
        Massimo

        Risposta
  • 3 Settembre 2017 in 18:22
    Permalink

    Buongiorno,
    volevo avere un’informazione in merito alla spedizione dei documenti: i documenti possono essere inviati per email oppure è obbligatorio inviarli per posta?
    In quest’ultimo caso, invece che inviarli per posta è possibile consegnarli di persona all’Ambasciata del Canada a Roma?

    Risposta
    • 11 Settembre 2017 in 15:34
      Permalink

      Ciao Veronica, i documenti siccome sono originali devono essere inviati tramite corriere o raccomandata. Per quanto riguarda la tua seconda domanda non saprei risponderti con certezza, ma credo di sì.
      In ogni caso sono sicuro che puoi ricevere il certificato sia di persona in Ambasciata che tramite un corriere.

      Risposta
      • 11 Settembre 2017 in 15:44
        Permalink

        Ciao veronica, scusa la domanda, stai facendo i documenti per la cittadinanza? Se si avrei una cosa da chiederti..fammi sapere, grazie e buona giornata saluti massimo

        Risposta
  • 3 Ottobre 2017 in 12:23
    Permalink

    Ciao Micheal, finalmente dopo diversi anni, mi sono deciso di preparare la documentazione per la cittadinanza canadese per le mie 2 figlie di 15 e 13 anni. Io sono nato a Toronto, ho cittadinanza canadese ed italiana, ho il passaporto canadese ed ogni tanto torno a Toronto per visita. La settimana scorsa sono andato al Consolato canadese a Roma per consegnare il form completo e le varie documentazioni, con i documenti originali e con la ricevuta di versamento di $100 per ogni figlia.
    Bene, mi hanno detto che i moduli erano sbagliati ed anche il versamento era sbagliato (servono $75 per richiesta), e che alcuni documenti che avevo portato con me non servivano (certificazione della scuola in bilingue sui voti scolastici per la lingua inglese). E che non potevo lasciare i documenti originali perché sarebbero passati alcuni mesi per l’elaborazione della cittadinanza. Ok, mi hanno dato i nuovi moduli (più semplici) che richiedono qualche informazione in più (anche info sui nonni). Ho compilato i moduli. Ho la documentazione bilingue dello stato di famiglia. Ho fatto le copie dei documenti di identità miei (passaporto canadese, certificato di nascita canadese), di mia moglie (carta identità), delle mie figlie (carta identità e documento sanitario con C.F.). Devo rifare il versamento (ho chiesto il rimborso del precedente).
    Una domanda, mi hanno chiesto 16 euro in marca da bollo per ogni copia di documento da autenticare. Ma posso unire su un unico foglio più documenti per ogni persona e mettere su il bollo? Oppure da chi altri posso far fare la certificazione senza spendere tanti soldi? Se hai altri consigli da darmi ti ringrazio e scusa se ho scritto tanto, ma volevo essere chiaro. Nicola

    Risposta
    • 5 Ottobre 2017 in 0:03
      Permalink

      Ciao Nicola, grazie per aver condiviso la tua esperienza. Purtroppo la marca da bollo non può essere cumulativa ma va apposta in ciascun documento da autenticare. Ci sono però alcuni documenti esenti dall’imposta di bollo tra cui carte di identità, certificati dello stato civile, passaporti.
      Ti posso consigliare di andare presso il tuo Comune per certificare i documenti, ti costerà qualcosa ma sicuramente meno che andare da un notaio. Tuttavia, puoi far autenticare i documenti anche presso l’Ambasciata del Canada a Roma, non sono sicuro ma immagino che in questo caso non serva la marca da bollo. Ulteriori conferme le trovi nel seguente link che rimanda al sito del Governo del Canada.
      Spero di esserti stato utile

      Risposta
      • 5 Ottobre 2017 in 8:05
        Permalink

        Grazie per la risposta. In realtà sono stato all’Ambasciata del Canada, però mi hanno detto che non danno supporto di questo genere! Ma ho letto che posso fare autenticare in carta semplice le copie dei documenti, facendo apportare una dicitura: “esente da marca da bollo per uso … ex legge… ecc”. Spero possa andare bene così. Ovviamente, lascerò come originale solo il mio cerificato di nascita. Grazie per la collaborazione.

        Risposta
  • 26 Agosto 2018 in 23:39
    Permalink

    Ciao scusate se commento un po’ in ritardo, ma il mio ragazzo sta facendo ora la cittadinanza Canadese perché sua mamma è nata a Toronto. Vorrei sapere se il certificato di nascita canadese di sua madre deve essere autenticato in Canada, quindi spedirlo e far fare una copia autenticata, oppure posso farlo fare anche in un comune italiano?(in questo caso il nostri di residenza)

    Risposta
    • 27 Agosto 2018 in 14:28
      Permalink

      Ciao, si può fare autenticare anche una copia presso notaio o Comune italiano

      Risposta
  • 27 Agosto 2018 in 20:27
    Permalink

    Ciao, scusa ancora avrei un’ altra domanda. I documenti che occorrono come il certificato di nascita l’ho richiesto plurilingue. Poi allego la carta di identità che è quella nuova formato tessera quindi ha già tutte le diciture in inglese e in piu la patente italiana. Devo farla tradurre in inglese? Siccome mando di tutti i documenti le copie certificate anche le certificazioni devono essere tradotte o vanno bene così come sono in italiano?
    Scusa ancora per le tante domande, ma sono un po’ nel pallone.

    Risposta
    • 27 Agosto 2018 in 22:34
      Permalink

      Ciao, io ho fatto autenticare i miei documenti in Canada, quindi non so risponderti con certezza, ma credo di no. Puoi chiedere maggiori informazioni all’Ambasciata del Canada a Roma o al consolato del Canada a Milano.
      Comunque potresti usare il passaporto come secondo documento al posto della patente così ti togli un dubbio

      Risposta
  • 26 Ottobre 2018 in 12:23
    Permalink

    salve mia mamma e nata in canada e io voglio ottenere la cittadinanza ma devo avere la residenza li a quanto ho capito?

    Risposta
    • 27 Ottobre 2018 in 12:05
      Permalink

      Ciao Antonella, non serve avere la residenza in Canada se tua mamma è nata là

      Risposta
  • 29 Novembre 2018 in 19:18
    Permalink

    Ciao Michael, io a dicembre andrò in Canada e vorrei avviare la pratica per ottenere la cittadinanza dato che mia madre è nata lì. Mi puoi dire a chi devo inviare tutta la documentazione in Canada invece di spedire la domanda all’Ambasciata canadese in Italia?

    Risposta
    • 1 Dicembre 2018 in 0:46
      Permalink

      Ciao Chiara, ti rimando a questi link del governo canadese che spiegano tutto nel dettaglio compreso l’indirizzo a cui devi spedire l’application form:
      link1
      link2
      link3

      Risposta
      • 3 Dicembre 2018 in 21:00
        Permalink

        Grazie Michael,sai a chi posso chiedere spiegazioni su come compilare il modulo? Ho ancora dei dubbi nonostante abbia letto la guida sul sito del governo canadese.

        Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *