The Distillery Historic District

Una delle attrazioni più popolari di Toronto è lo storico distretto che ospitava la Gooderham and Worts Distillery,  considerata la più grande distilleria  di tutto il mondo quando fu fondata nel lontano 1832. Costruita nella zona del lungolago, con facile accesso alle principali linee ferroviarie di Toronto, nei tempi d’oro produceva  più di 2 milioni di galloni di whisky (oltre 7,6 milioni di litri), conoscendo poi un lento declino con l’aumento dei consumi di birra e vino a scapito dei distillati, fino alla chiusura dello stabilimento nel 1990.

La produzione di whisky in Canada attualmente è concentrata negli stati del Quebec e dell’Ontario, e le principali distillerie canadesi sono la Canadian Club e la Crown Royal. Il whisky Canadian Club è il più famoso e venduto al mondo. I distillati canadesi sono ‘blended’, ovvero una miscela tra distillati di segale (25-30%) e altri cereali.

 

La riqualificazione urbana

La distilleria consisteva in una serie di edifici, con  un mulino a vento di sette piani e il molo. Nel 2001, il sito è stato acquistato da Cityscape Holdings Inc., che ha trasformato il quartiere in una zona pedonale in stile  vittoriano, le cui vie e vicoli sono lastricati in mattoni e ospitano alcune installazioni artistiche.

A destinazione mista, residenziale, commerciale e  di intrattenimento, l’area è per la maggior parte occupata da boutique, gallerie d’arte, ristoranti, negozi di gioielli, laboratori e caffetterie, tra cui un birrificio artigianale piuttosto noto, il Mill Street Brewery. I piani superiori di alcuni edifici sono stati affittati ad artisti come spazi di studio e gallerie.

Trinity Street è la strada più larga del quartiere e spesso funziona come una piazza pubblica per eventi e giorni di mercato. I confini del Distretto Distillery sono Parliament Street, Mill Street, e l’area di parcheggio a sud con i condomini lungo Distillery Lane.

 

Perché visitare il Distillery District?

  • Il sito è considerato di interesse nazionale, perché il “complesso è un eccezionale esempio di design industriale vittoriana in termini di integrità, associazione storica e qualità ”
  • Il quartiere tutto lastricato di mattoni rossi è stato scelto per girare parecchi film e serie TV, per il suo mix di storia e creatività.
  • Con più di 80 piccoli negozi da esplorare , potrete acquistare praticamente di tutto, dalle marmellate agli scialli fatti a mano, dai gioielli artigianali agli oggetti creati dai nativi americani. Qui troverete un regalo speciale, un oggetto d’arredo particolare, un utensile per la cucina che nessun altro possiede.
  • Potete soddisfare la vostra golosità con cioccolato gourmet da Soma, o con un petit macaron da The Sweet Escape Patisserie.
  • Potete ammirare alcuni macchinari d’epoca originali usati per la distillazione dei liquori, e mangiare all’aperto in uno dei caratteristici bistrot o pub che si affacciano sui viali pedonali.
  • L’area è ricca di intrattenimenti, quali il Young Center For Performing Arts, e di eventi culturali, come mostre artistiche, dimostrazioni di produzione d’artigianato dal vivo, spettacoli musicali e festival gastronomici.
  • Nel periodo di Natale ci trovate un bellissimo mercatino con gadget natalizi, dolcetti vari e vin brulé, canti e musica natalizia.
  • al Bergo Design, luogo dello shopping esclusivo interamente dedicato ai prodotti di design industriale al n. 55 di Mill Street, potete trovare gli articoli di Philippe Starck, Frank Gehry, Karim Rashid e Michael Graves.

 

unnamed-2
unnamed
unnamed-1
IMG_5438

By night

Di sera il quartiere illuminato ha un fascino ulteriore: se potete, fermatevi a cena, magari da El Catrin, un ristorante messicano molto caratteristico frequentato dagli stessi torontoniani. Qui trovate buon cibo e una calda atmosfera in un ambiente di design ispirato alla folk art messicana, dominato da un murales dipinto dallo street artist messicano Oscar Flor. Il locale dispone inoltre, di uno spazioso patio esterno.

Se invece amate la vita notturna, Stirling Room (16, Trinity Street) vi offre uno spazio elegante per i suoi “venerdì teatrali”, eventi e feste private.  Anche il principe Carlo ha camminato in questo lounge con mattoni a vista, travi in legno di grandi dimensioni e lampadari antichi. Con musica dal vivo e DJ, questa sala vi invita a fare le ore piccole.

El Catrin

Come raggiungere il Distillery District?

Questo pittoresco villaggio commerciale si trova nella zona est di Toronto, ed è facilmente raggiungibile tramite Subway e tram. La stazione della metropolitana più vicina è King Station che dista circa 20 minuti a piedi attraverso King Street East e poi Trinity Street dal Distretto della Distilleria. In alternativa c’è la linea 514 del tram che si ferma alla Distillery Loop, proprio davanti alla distilleria.

distretto-distilleria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *